Taddeo Gaddi, « Albero della vita e Ultima cena »

Autore: Taddeo Gaddi (Firenze 1300 circa-1366)
Titolo: Albero della Vita e Ultima cena
Fregio decorativo a fogliami e motivi geometrici con clipei esagonali contenenti stemmi Manfredi
(Di rosso al leone dalla coda bifida d’argento), busti di santi e lo Spirito Santo; a sinistra: San Francesco riceve le stigmate; San Ludovico di Tolosa serve a mensa i poveri; al centro: Albero della Croce, Madonna sostenuta dalle pie donne, san Giovanni Evangelista, la committente Vaggia Manfredi (?); san Francesco; san Bonaventura da Bagnoregio, sant’Antonio da Padova; san Domenico; san Ludovico di Tolosa; a destra: Un angelo ordina al sacerdote di portare il cibo a san Benedetto nell’eremitaggio; Cena di Gesù in casa del fariseo; in basso: Ultima cena
Data: 1350 circa
Materia e tecnica: affresco staccato
Misure: 11,20 x 11,70 cm
Collocazione: Cenacolo