Giorgio Bandini, “Carlo Alberto”

Giorgio Bandini  (Sienne, 1830 – 1899)

Carlo Alberto, médaillon de la série des Précurseurs de l’Unité Italienne, 1886-1888.

Fresques des voussures de la voûte de la Sala del Risorgimento.

Inscriptions :

  • (dans le cartouche) : « I DOVERI DI RE GLI OBBLIGHI CHE CI STRINGONO AI SACRI INTERESSI DEL’ITALIA C’IMPONGONO DI PORTARMI CO’ MIEI FIGLI NELLE PIANURE LOMBARDI OVE STANNO PER DECIDERSI I DESTINI DELLA PATRIA ITALIANA » [11]

Provenance : In situ

Sienne, Palazzo Pubblico, Sala del Risorgimento.

CARLO ALBERTO

[11] Carlo Alberto, Déclaration du 29 mars 1848. Le texte complet de cette déclaration est le suivant : 
« Carlo Alberto, per grazia di Dio Re di Sardegna, di Cypro e di Gerusalemme ecc. ecc. ecc. Ai suoi amatissimi Popoli.
I doveri di Re, gli obblighi che Ci stringono ai sacri interessi d’Italia C’impongono di portarmi co’ miei Figli nelle pianure Lombarde ove stanno per decidersi i destini della Patria Italiana. L’Esercito, Nostra lunga cura ed amore, Ci segue; un gran numero di valorosi Cittadini spontaneo è accorso a dividere con Noi le fatiche della guerra ed i pericoli delle battaglie.
Il nostro cuore esulta a sì solenne ed universale entusiasmo, bello e glorioso per Noi è l’esser Duce di Popoli generosi alla santa impresa iniziata dal Sommo PIO.
Alle Milizie Comunali del Regno, all’affetto del Popolo commettiamo con piena fiducia la guardia della mia Famiglia e la custodia dell’ordine pubblico, primo fondamento di ogni libertà.
Fedeli Savoiardi, valorosi Liguri, alla vostra fede, al vostro onore, al poderoso vostro braccio affidiamo la difesa dei Nostri confini e delle Nostre spiaggie; nell’assenza de’ vostri fratelli dell’Esercito sarete pacati e dignitosi guardiani delle Libere Istituzioni e della integrità della Patria.
Dato dal Nostro Quartier Generale in Voghera addì 29 di Marzo 1848. »